Google+ La Natura che ci circonda: Potrei avere il menù?

martedì 13 maggio 2014

Potrei avere il menù?

In continuazione di questo post, oggi facciamo un piccolo elenco di alimenti da NON somministrare agli animali selvatici, in quanto per loro tossici o comunque potenzialmente dannosi. Uno specchietto su cosa dare e cosa non dare in base a quello che mi è capitato di sentire e vedere da quando mi occupo di fauna selvatica.
Alimentare forzatamente un animale che non apre da solo la bocca,  è un'operazione abbastanza complessa: è necessario forzarlo, tenendo fermo il corpo per evitare che si faccia male o ferisca noi ed aprendogli delicatamente la bocca/il becco per inserire il cibo stando attenti a non farlo andare nelle vie aeree (per gli uccelli alla base della lingua); molto meglio farlo fare a personale esperto, non trovate?!
Si ricorda in ogni caso che la fauna selvatica va consegnata entro 24h ai centri preposti e che è bene evitare di somministrare alimenti se non strettamente necessario.


- Uccelli rapaci
Femmina di Falco cuculo
Sono animali carnivori:
NO
verdure (pomodoro o altro);
pane, pasta e biscotti;
latte e formaggi;
wurstel, prosciutto crudo, prosciutto cotto ed insaccati di tutti i tipi;
polpette di carne fritte o al forno;
tonno in scatola.
SI
pezzetti di carne cruda;
carne tritata cruda;
miele (per falco pecchiaiolo).


- Caprioli
Sono ruminanti (erbivori):
Giovane capriolo
NO
latte e biscotti o latte e pane;
pane, pasta e biscotti;
latte vaccino;
carne;
pesce;
SI
latte caprino (per i cerbiatti);
fieno;
paglia;
rametti e foglie d'ulivo, edera, corbezzolo;
mangime per cervi e daini.


- Testuggini terrestri
Sono erbivori:
NO
frutta e verdura fermentescibile (cocomero, fagiolini, legumi, ecc.);
pane, pasta e biscotti;
carne;
polpette di carne fritte o al forno;
pesce.
SI
verdura non fermentescibile;
erba di campo (cicoria, tarassaco, ortica - lasciata ad essiccare almeno 24/48h - ecc).


- Testuggini palustri
Sono tendenzialmente onnivore con preferenze carnivore o erbivore a seconda dell'età:
NO
pane, pasta e biscotti;
wurstel, prosciutto crudo, prosciutto cotto ed insaccati di tutti i tipi;
polpette di carne fritte o al forno;
tonno in scatola;
gamberetti secchi per tartarughe.
SI
pesce crudo;
gamberetti crudi;
carne cruda;
insetti e invertebrati di vario tipo.
vegetali (tarassaco, radicchio, cicoria, ortica - lasciata ad essiccare almeno 24/48h - ecc.)

N.B. i gamberetti secchi non sono tossici ma hanno pochissime sostanze nutritive e alla lunga mandano gli animali in ipovitaminosi.


-Volpi
Sono animali onnivori:
Cucciolo di volpe
NO
pane, pasta e biscotti;
wurstel, prosciutto crudo, prosciutto cotto ed insaccati di tutti i tipi;
polpette di carne fritte o al forno;
tonno in scatola.
SI
carne cruda;
pesce crudo;
uova crude;
frutta;
omogeneizzati di carne (in caso di emergenza)


-Ricci
Hanno di base un'alimentazione carnivora, ma comunque mangiano di tutto (onnivori):
NO
pane, pasta e biscotti;
Ricci giovani
wurstel, prosciutto crudo, prosciutto cotto ed insaccati di tutti i tipi;
polpette di carne fritte o al forno;
tonno in scatola;
latte e formaggi (per i cuccioli si può usare il latte di capra).
SI
bigattini, lombrichi o altri tipi di insetti;
carne tritata cruda;
pezzettini di carne cruda;
uova crude;
frutta.

N.B. non dare per nessun motivo e nel modo più assoluto latte vaccino a ricci, ghiri e pipistrelli!!! Non digeriscono il lattosio e li porta a morte.


- Rondini, rondoni, balestrucci e topini
Sono animali carnivori:
NO
latte e pane o latte e biscotti;
granaglie miste;
pane, pasta e biscotti;
wurstel, prosciutto crudo, prosciutto cotto ed insaccati di tutti i tipi;
polpette di carne fritte o al forno;
pesce;
SI
bigattini o altri tipi di larve (già morti);
mosche (non ammazzate con veleni, armatevi di una buona mira);
pastoni per animali insettivori (se proprio non trovate di meglio);
carne tritata cruda (in caso di emergenza);
omogeneizzati di carne (in caso di emergenza).


- Mustelidi
Sono carnivori:
NO
Puzzole europee
pane, pasta e biscotti;
latte e formaggi;
wurstel, prosciutto crudo, prosciutto cotto ed insaccati di tutti i tipi;
polpette di carne fritte o al forno;
SI
pezzetti di carne cruda;
carne tritata cruda;
uova;
omogeneizzati di carne (in caso di emergenza).


Giovane pipistrello
- Pipistrelli
NO
wurstel, prosciutto crudo, prosciutto cotto ed insaccati di tutti i tipi;
polpette di carne fritte o al forno;
latte vaccino;
SI
support care per carnivori;
camole della farina;
lepidotteri (farfalle e falene), coleotteri e ditteri (mosche);
frutta (per le specie frugivore);
latte Royal canin per gattini, latte caprino (per i cuccioli);

N.B. Il latte di capra potrebbe fermentare causando la morte dell'animale.
Dopo aver mangiato vanno mantenuti al caldo perché sono molto delicati di digestione.


Per il momento mi fermo qui, poichè non mi vengono in mente altre specie. Una cosa che si può sempre somministrare e non si sbaglia mai, è l'acqua; questo si può fare utilizzando una ciotolina o, nel caso di un uccello, con una siringa priva di ago, o in mancanza di questa direttamente bagnandosi il dito e lasciando cadere la goccia d'acqua in prossimità del becco (ovviamente se è un rapace adulto sconsiglio quest'ultimo metodo, almeno se ci tenete al vostro dito).

Sono ben accetti suggerimenti su quali altre specie elencare ^_^

Nessun commento:

Posta un commento

Se volete lasciatemi un segno del vostro passaggio: una vostra impressione, un saluto, una critica. Sarà tutto ben accetto e mi aiuterà a crescere ed andare avanti.